Quando penso del termine "taxi marghera" Penso a un fatto in casa, costruita a mano, one-man aggeggio. Come suggerisce il nome, è stato creato da un falegname autodidatta nella città di Marghera, in Francia. Il suo nome era Louis Marghera, e lui era molto orgoglioso della sua creazione ed è stato costantemente alla ricerca di nuovi modi per migliorare la sua creazione.

Anni dopo, il taxi marghera era in mostra alla Fiera Mondiale di Lucerna mondo, ma è morto prima dell'inizio della fiera. E poi è andato in deposito, e alla fine entrò a far parte delle collezioni di altri collezionisti. Un giorno, qualcuno si accorse che il taxi marghera era ancora in piedi, e ha deciso di dare un'occhiata più da vicino.

Trovò il caso, con la targa e il design originale in legno, così come le ruote della carrozza. Non appena ha visto questo, ha immediatamente deciso di entrare in contatto con Marghera. Il proprietario taxi, dopo aver appreso ciò che aveva trovato il signore, ha accettato di permettergli di prendere il taxi per il ritorno alla sua casa di campagna.

Pochi giorni dopo, il taxi è arrivato a casa del "Collector", che si faceva chiamare Ernest Viereck. Era in Italia raccogliendo pezzi d'antiquariato, e questo taxi sarebbe il primo di molti pezzi che sarebbe stato acquisendo. Dopo averlo per due anni, Viereck finalmente deciso di portarlo in un tour in giro per l'Europa.

A Parigi, Marghera aveva istituito un laboratorio, e Marghera era occupato a lavorare via sul taxi. C'erano ancora un sacco di cose che dovevano essere fatte prima che il taxi sarebbe pronto per la visualizzazione pubblica. Una volta Marghera era finito, è tornato il taxi nella sua casa in Francia. Sua madre ha fatto in modo che il taxi sarebbe stato adeguatamente curato nel tempo dato che era a Parigi.

Il taxi viaggiato di nuovo negli Stati Uniti ed è stato messo in mostra in un ristorante di Naperville, Illinois. Il taxi vi rimase per quattro anni, fino a quando è stato finalmente acquistato da un collezionista italiano. Pochi anni dopo, il taxi è stato messo in mostra a Firenze, Italia.

Tutta la vita che era stata salvata da autodidatta mano-occhio-determinazione di Marghera è stato salvato dal taxi, che ha preso un po 'di un pestaggio. Sulla sua prima visita in Italia, il taxi ha trascorso i suoi primi tre mesi all'interno di un museo, che poi incendiata. Alla fine del terzo mese, il taxi è stato preso dal suo involucro protettivo e lentamente ripristinata, creando una bella copia dell'originale.

Durante i quattro anni che il taxi trascorsi in Italia, è stato spesso in luce diretta del sole, anche durante il periodo invernale. E subito danni da acqua, neve, ghiaccio, e anche i danni del sole, ma il taxi è sopravvissuto per portare la sua storia e racconto al mondo.

Infine, il taxi è tornato in Nord America, dove si era recato tante volte, e ha mostrato la sua nuova vettura "replica italiana". Ormai, Marghera aveva lasciato il suo originale laboratorio al lavoro per un museo più organizzato, mentre sentiva che la raccolta era troppo simile a un posto di lavoro.

Nel suo vecchio laboratorio, Marghera ha creato una serie di modelli, che ha definito "Euro", per ciascuno dei paesi europei. Molte di queste vetture, che si può vedere oggi nella sua collezione attuale, hanno una grande somiglianza con gli originali. Ora si può possedere una replica della cabina del taxi Marghera!

Quando si visita il laboratorio di Marghera, troverete tutta un'esposizione di auto d'epoca, che vanno dal taxi Porsche d'epoca, per un taxi Chariot. Ci sono anche una serie di automobili affascinanti provenienti da diversi paesi europei.

Come Marghera stesso una volta disse: "C'è qualcosa in queste vecchie cose, e alcuni aspetti del tempo che ancora rimangono e sono rimasti per secoli, forse anche dopo l'ultimo libro è stato scritto. Non posso dirvi che e non lo faccio volere."